In Gran Bretagna, un ristorante della nota catena di fast food accetta prenotazioni per la sera di San Valentino.

San Valentino, la festa degli innamorati, è divenuta ormai da tempo anche la festa dei tanti fornitori di prodotti e servizi collegati alla ricorrenza. Ovviamente, non c’è da stupirsi di questo.
Abbiamo visto in un nostro post precedente come l’associazione tra un prodotto e un personaggio famoso, o un evento sentito, sia una pratica molto comune nel marketing. Questo vale anche quando l’associazione risulta essere abbastanza forzata, un’autentica “invenzione del marketing”, per usare un eufemismo.

Il vino dei morti viventi: il marketing di vini e serie TV

La notizia di un fast-food che accetta prenotazioni per cene romantiche la sera di San Valentino si inserisce a pieno titolo nello stesso filone. Ma andiamo per ordine. Prima di addentrarci nella notizia che ha ispirato il post, vediamo qualche numero.
Secondo l’emittente americana ABC e la rivista Money, la spesa totale stimata degli americani per San Valentino 2017 ha superato i 18 miliardi di dollari, l’equivalente di circa 110 Euro a persona. Circa il 55% degli americani ha affermato di festeggiare la ricorrenza.

Leggi l'articolo della ABC News

Leggi l'articolo della rivista Money

Il dato americano è impressionante, soprattutto se confrontato con i numeri dell’Italia. Secondo i dati della Codacons dello scorso anno, nel nostro Paese la spesa media degli italiani per San Valentino è stata di 27 euro a persona, quattro volte in meno degli americani.

Secondo una nostra stima, elaborata in base ai dati relativi agli Stati Uniti, la metà della spesa totale degli americani è ripartita tra gioielli e cene romantiche.

Visti i profitti di hotel e ristoranti per la festa di San Valentino, un fast-food britannico della catena McDonald’s ha deciso di non essere da meno e offrire un menù di tre portate per la sera del 14 Febbraio.
Le coppie di innamorati (del fast-food, quantomeno) potranno prenotare un tavolo per le 19:00, le 20:00 oppure le 21:00 e l’esperienza costerà 20 sterline (circa 23 €) per coppia.

Sospendiamo il giudizio sull’idea di trovare romantica una cenetta da McDonald’s. Da un punto di vista commerciale certamente, il proprietario del fast-food di Newcastle ha avuto un’ottima trovata di marketing (considerato che siamo qui a scriverne) che fa leva sulla novità di un’esperienza.
Prenotare un tavolo e cenare da McDonald’s la sera di San Valentino sarà tutto sommato un’esperienza nuova per i fortunati innamorati. Con un occhio al portafoglio…

Leggi l'articolo su Business Insider